Breve storia del mestiere di parrucchiere, dalle origini a…

data

Prendersi cura dei capelli è da sempre un’attività fondamentale per l’uomo. La storia del lavoro di parrucchiere è infatti piuttosto lunga: l’abbiamo sintetizzata così…

Le origini: dalla preistoria all’antica Roma

Nel Paleolitico il taglio dei capelli era affidato alle più alte autorità della tribù-comunità e assumeva un significato molto vicino alla rimozione della negatività accumulata; tagliare i capelli diventava così un modo per rinnovare le energie positive.
I rasoi più antichi ritrovati dagli archeologi risalgono a ben 3.500 anni fa in Egitto, durante l’Età del Bronzo, mentre i primi negozi di barbieri veri e propri vengono ideati dagli antichi Greci: è qui che l’acconciatura diventa una professione e i negozi un punto di ritrovo per la vita cittadina.
Anche nell’antica Roma i capelli avevano un ruolo importante per il rango e il riconoscimento sociale. Stando a Plinio il Vecchio, il primo cittadino romano illustre che adottò la rasatura come segno distintivo fu Scipione l’Africano, generale dell’esercito romano e console.

Figaro Fiiigaro! Quando il parrucchiere diventa artista

Nel Seicento e nel Settecento i parrucchieri tornano a occuparsi solo dei capelli, anzi: delle parrucche! Questo è infatti il periodo dei parrucconi incipriati, vere e proprie sculture di capelli usate dall’aristocrazia europea.

Nel 1906 viene brevettata la “nonna” della permanente dal parrucchiere tedesco Karl Ludwig Nessler, meglio conosciuto con lo pseudonimo francese Charles Nestlè.

Proseguendo nella storia, negli anni ’20 e ’30 ci fu l’invenzione del primo asciugacapelli manuale e, per fortuna, si migliorarono le macchine per la permanente.
Da allora in poi, come sai, la tecnologia si è sviluppata e il lavoro del parrucchiere si è specializzato sempre di più per venire incontro alle esigenze della clientela.
Dagli anni 2000 in poi infatti non basta più essere un bravo parrucchiere a livello tecnico: per distinguersi è necessario sviluppare capacità gestionali avanzate e nuove competenze comunicative.

Se ti è piaciuto condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Altri
articoli

Il colore rosso
Blog

Colore Rosso e capelli

Il colore rosso è uno dei colori più apprezzati: il significato psicologico e la storia del colore rosso sono molto affascinanti. Si tratta di un

Leggi tutto »

Ricerca Personale

Stiamo cercando una figura da integrare nel nostro organico, parrucchiere/a specializzato/a nel taglio maschile. Requisiti importanti sono che ami questo lavoro, solare senza essere invadente. Si tratta di coprire 2 giorni la settimana da concordare in fase di colloquio. Il salone si trova nel centro di Roncadelle (BS), per facilitare gli incontri si prega di lasciare i vostri dati sulla nostra pagina dedicata raggiungibile cliccando il bottone.